Arte & cultura

Un crocevia di culture nel cuore d'Europa

Un crocevia di culture nel cuore d'Europa
Un crocevia di culture nel cuore d'Europa 
In Val Gardena sono ancora ben visibili tracce di una storia antica di due millenni, di quando la valle era parte di un territorio soprannominato Ladinia. Il "ladino" è una lingua retoromanza che ancora oggi si parla correntemente nelle cinque valli ladine delle Dolomiti. Deriva da una mescolanza tra il latino dei primi conquistatori romani e il celtico (retico), lingua parlata dai primi abitanti del territorio. Una simile circostanza fa della Val Gardena il luogo d'incontro emblematico di varie culture europee.

La conservazione degli usi, dei costumi, del patrimonio culturale e ancor più della lingua ladina, costituisce un baluardo di questo popolo. "Bën unì" = "Benvenuti": basta ascoltare questa lingua arcana o assistere ad una giornata di festa, con i gardenesi vestiti nei loro costumi tradizionali, per riscoprire, come d'incanto, tutto lo splendore del passato.
La Val Gardena è anche un importante centro culturale per i progetti che qui vengono realizzati. Da alcuni anni è infatti diventata uno dei maggiori punti di riferimento per la musica internazionale, grazie al valgardenaMUSIKA Festival, una rassegna di concerti di musica classica che si svolge nei mesi di luglio e agosto, a cui aderiscono orchestre tra le più prestigiose al mondo.

Cerca & prenota

Per favore inserire le date del soggiorno: Inserire date del soggiorno